Dal Consiglio

RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE del 22 GIUGNO 2015, svoltosi

 >> RIVEDI LA REGISTRAZIONE DELLA SEDUTA <<

 

1) ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI E DEGLI SCHEMI CONTABILI DI CUI AL D.LGS. N. 118/2011. RINVIO AL 2016 DELL’ADOZIONE DEL PRINCIPIO DELLA CONTABILITA’ ECONOMICO-PATRIMONIALE, DEL BILANCIO CONSOLIDATO E DEL PIANO DEI CONTI INTEGRATO

2) CONFERIMENTO DI MANDATO AL COMUNE DI MIRANDOLA PER LO SVOLGIMENTO DI UNA INDAGINE DI MERCATO AVENTE AD OGGETTO OPERAZIONI DI PARTNERSHIP DI AIMAG CON ALTRE SOCIETÀ

3) REGOLAMENTO CONCERNENTE LA PARTECIPAZIONE AL COSTO DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE IN APPLICAZIONE DELLA DISCIPLINA SULL’INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE - SERVIZI SCOLASTICI

5) MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE "MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO.IT" IN DATA 29.5.2015 PROT. 7889 AVENTE AD OGGETTO: ADESIONE A CAMPAGNA DI LIBERA PER REDDITO DI DIGNITÀ

4) CONVENZIONE FRA ENTI PER LA GESTIONE DELLA SPECIE NUTRIA - APPROVAZIONE.

 

6) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE “MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO.IT” IN DATA 2 APRILE 2015 PROT. 4495 AVENTE AD OGGETTO: "IMPATTO SULLE CASSE COMUNALI DEL COMMA 688 DELLA LEGGE 23/12/2014 N. 190 - RESIDUI EQUITALIA".

7 ) INTERROGAZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE "MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO.IT" IN DATA 20.6.2015 PROT. 9319 AVENTE AD OGGETTO: "SITUAZIONE AVIS".

RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE del 26 MAGGIO, svoltosi

 

>> RIASCOLTA LA REGISTRAZIONE DELLA SEDUTA <<

 1. Piano della ricostruzione post terremoto, 2° Stralcio

2. Variante al regolamento urbanistico edilizio (RUE) 

Allegati:

3. MISURE A SOSTEGNO DI FAMIGLIE CON DUE O PIU’ FIGLI – DEFINIZIONE CRITERI E MODALITA’ DI ACCESSO – ANNO SCOLASTICO 2014/2015.

4. PRESENTAZIONE STUDIO IDRAULICO RELATIVO AL TERRITORIO COMUNALE DI BOMPORTO - RECEPIMENTO NEL PSC (PIANO STRUTTURALE COMUNALE) E NEL RUE (REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO) DEL COMUNE DI BOMPORTO

5.MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE “MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO.IT” IN DATA 20 MAGGIO 2015 PROT. 7203 AVENTE AD OGGETTO: “STOP TTIP (TRATTATO TRANSATLANTICO SUL COMMERCIO E GLI INVESTIMENTI)"

 6. MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE “MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO.IT” IN DATA 20 MAGGIO 2015 PROT. 7201 Avente ad Oggetto: "INTRODUZIONE UTILIZZO DEI PROFILI ISTITUZIONALI LEGATI AI SOCIAL NETWORK DELL'AMM.COMUNALE"

 

  >> RIVEDI LA REGISTRAZIONE DELLA SEDUTA <<

1) “CONVENZIONE PER LA GESTIONE UNITARIA NEL TERRITORIO DEI COMUNI DEL SORBARA DI SERVIZI RIVOLTI ALL’INFANZIA ED AI MINORI” REP. N. 2 DEL 30/3/2001 MODIFICATA CON CONVENZIONE REP. N. 148 DEL 22/12/2007 CON CUI I COMUNI DI BASTIGLIA, BOMPORTO E RAVARINO HANNO TRASFERITO ALL’UNIONE SERVIZI RIVOLTI ALL’INFANZIA E AI MINORI, COSTITUENDO UN SERVIZIO UNICO SOVRA COMUNALE. REVOCA.

In sostanza il Comune di Ravarino esce dalla convenzione per le note vicende rispetto alle decisioni che si vorrebbe assumere in Unione sulla programmazione e riorganizzazione scolastica, in particolare quella che riguarda gli istituti comprensivi (modalità di attuazione) e il trasporto pubblico per il problema della transitabilità del ponte.

2) “CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DI SERVIZI SCOLASTICI” TRA I COMUNI DI BASTIGLIA, BOMPORTO E NONANTOLA. APPROVAZIONE.

Al posto di Ravarino in convenzione entra Nonantola.

3) CRITERI DI UTILIZZO DELLE STRUTTURE DEI NIDI DI PROPRIETA’ COMUNALE O IN SUA FORMALE DISPONIBILITA’. APPROVAZIONE

Il Nido comunale potrà essere utilizzato per iniziative e feste da parte dei genitori dei bimbi, secondo determinate regole.

RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LUNEDI’ 29 DICEMBRE 2014

Svoltosi presso la sala civica del Centro Polifunzionale “Il Tornacanale” a Bomporto Piazza Matteotti, 34
 
e per la trattazione dei punti di seguito elencati:
 
1.
Approvazione del Piano Organico ai sensi dell’art. 369 della L. n.147 del 2013 e dell’art. 1 dell’Ordinanza 33 del 2014 con assunzione dei contenuti preliminari finalizzati alla predisposizione del Programma d’area "Rigenerazione e rivitalizzazione dei centri storicicolpiti dal sisma - attuazione dei piani organici" di cui alla DGR n.1094 del 2014.
2.
Regolamento Comunale relativo al Gruppo Comunale di Volontari Protezione Civile approvato con deliberazione Consiliare n. 9 del 23.2.2 004 – Provvedimenti.
3.
Regolamento per la concessione degli impianti sportivi di proprietà comunale. Approvazione.
4.
Albo Comunale delle forme associative e del volontariato. Approvazione definitiva.
5.
DPCM n. 159 del 5/12/2013 “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di  applicazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)”. Linee di indirizzo fase transito
ria – Servizi educativi e scolastici. 
 
 
Partiamo dal primo punto, il Piano Organico per la Rigenerazione e rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma - attuazione dei piani organici, per la quale la regione ha messo a disposizione 12 milioni di euro per tutti i comuni colpiti
 Come potete leggere dalla delibera, il piano si concentrerà sulla parte vecchia del centro di Solara, il piu colpito dal sisma nel nostro territorio (recupero di Piazza, vie adiacenti con gli edifici UMI piu colpiti e la ex villa scuola elementare e la pist ciclabile che le collega fino a completamento al borgo di San Rocco) e a Gorghetto per quanto riguarda l'edificio/condominio di Gorghetto, denominato il Mulino.
 
Ciò che non ci convince è, come si legge a pagina 4 della delibera, e come detto durante il consiglio, in pratica l’amministrazione valuterà ex post (solo successivamente), l’opportunità di attivare un processo di consultazione e partecipazione della popolazione per quanto in oggetto....cioè a decisioni già prese per quello che concerne la destinazione dei fondi (qualche centinaio di migliaio di euro) e progetti individuati, limitando il percorso a cosa farne della vecchia scuola e come riqualificare la piazza e commercio in essa. Una idea uscita per la vecchia scuola, è quella di destinarla a nuova caserma dei carabinieri...
 
Su questo abbiamo chiesto  precise garanzie attraverso la proposta dell'istituzione di un tavolo tecnico aperto a tutti (cittadini, portatori d interesse, forze politiche dei gruppi presenti in consiglio, ass. di categoria)

Poi per quanto prevedono le ordinanze commissariali, c’è la possibilità che il comune possa fare spesa per assicurarsi immobili lesionati dal sisma, oggetto di non volonta di recupero da parte dei proprietari per vari motivi (c'è ancora il dubbio della obligatorietà di passaggio di prorpietà al comune, o meno), ma il ns timore è che ciò avvenga a scapito di ulteriori nuove urbanizzazioni – le cosidette situazioni dove sono possibili delocalizzazioni di edifici da demolire o in classe E2 -  invece che favorire tale delocalizzazione verso edifici sfitti o vuoti. In merito al casinone o condominio Mulino di Solara, il Sindaco su nostra sollecitazione, ha rivelato che non è certo che ricada tra quelle delocalizzabili, e si attende il parere definitivo della regione affinche confermi la classe E2, o meno. vi faremo sapere come va a finire, e l'invito che facciamo ai solaresi, è di partecipare a questo futuro tavolo di concertazione.
 
Fatto sta che Essendo stata accettata la ns proposta di tavolo tecnico aperto per il percorso partecipativo, al voto ci siamo dichiarati favorevoli.
 
Per i successivi punti, vi rimandiamo ad ascoltare la registrazione della seduta.

Statistiche

Utenti
490
Articoli
543
Web Links
20
Visite agli articoli
816194

Please publish modules in offcanvas position.