Mozione a favore dell’introduzione delle figure dell’Ispettore Ambientale Volontario in materia di rifiuti e ambiente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Oggetto:     Mozione a favore dell’introduzione delle figure dell’Ispettore Ambientale Volontario per la vigilanza sul degrado urbano e per un maggiore controllo dell’abbandono e non corretto conferimento dei rifiuti urbani nei pressi di aree destinate allo smaltimento rifiuti o Isole Ecologiche Stradali

 TESTO DELLA MOZIONE

PREMESSO CHE

 oggi più che mai è aumentata la percezione di degrado urbano e che questa, complice la crescente inciviltà di alcuni cittadini, non trova risposte adeguate soprattutto in termini di controllo dovute anche alle scarse risorse a disposizione delle pubbliche amministrazioni;

 il Movimento 5 Stelle promuove ogni miglioramento e potenziamento delle forme di partecipazione attiva dei cittadini e delle associazioni anche attraverso il coinvolgimento nella cura e controllo del territorio, dei beni e servizi pubblici di proprietà e/o competenza comunale, convinto che tali forme di cooperazione e collaborazione portino un notevole beneficio per la collettività locale, sensibilizzando i cittadini sul concetto del rispetto dei regolamenti e codici comunali.

VISTO

lo stato di degrado in cui versa a volte il nostro territorio urbano ed extraurbano,  considerando che tale stato, oltre ad essere motivo di disonore per cittadini e Amministrazione porta a svariate problematiche, di tipo ambientale (abbandono di rifiuti che non sempre sono “innocui”, a volte sono inquinanti - fenomeno recentemente aumentato a causa delle variazioni imposte nella raccolta dei rifiuti in vari Comuni limitrofi) , di tipo legale e sociale (un ambiente “pulito” porta a mantenere il decoro e a sentirsi più sicuri nelle vie cittadine).

CONSIDERATO CHE

 L’attivazione di una figura di Vigilanza o Ispettore Ambientale previsto e disciplinato dal Regolamento Atersir preposto emanato a Luglio 2016, da individuare tra le risorse presenti nelle numerose Associazioni di Volontariato del Territorio, ma anche tra i comuni cittadini che desiderassero mettersi a disposizione a favore della Comunità della lotta al degrado e più in generale per attività in campo ambientale, i cui servigi sicuramente andrebbero ad incrementare l’azione di controllo e presidio del territorio,  che già è presente ed esistente sotto forma di Servizi Pubblici di Controllo e Accertamento ad opera dei corpi di Polizia Municipale Intercomunale, Polizia Provinciale e G.E.V./G.E.L. operanti nella Provincia di Modena.

 

SI IMPEGNA SINDACO E GIUNTA

Ad istituire e coordinare un Servizio di Vigilanza Volontari Ambientale, individuando e regolando la figura dell'ispettore Ambientale Volontario” cui sono attribuite mere funzioni di controllo, prevenzione e supporto ai corpi di Polizia Municipale, ai corpi della Polizia Locale unici per le Unioni di Comuni e agli altri soggetti preposti alla vigilanza del corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale, in base a quanto previsto dal Regolamento predisposto dall’Agenzia Territoriale Regionale per i servizi Idrici e Rifiuti, in data 26 Luglio 2016.

 

Bomporto, 13/06/2017 

                                                                                                                                                                                                                                                                        I Consiglieri Comunali M5S Bomporto                   

 

Statistiche

Utenti
490
Articoli
543
Web Links
20
Visite agli articoli
816151

Please publish modules in offcanvas position.